Festa nella nuova azienda per la famiglia D’Alesio

CITTA’ SANT’ANGELO. Una famiglia unita, ognuno col proprio compito. È il segreto della solidità della società agricola D’Alesio, oltre 30 ettari a vigneto, uliveto e cereali coltivati organicamente sui colli angolani e una passione tramandata da generazioni, oggi rappresentate dai trentenni Giovanni e Mario D’Alesio, i due cugini titolari, fratelli rispettivamente di Delia e Serena, figli di Lanfranco e Emiliano.

Lo scorso anno, la finale nazionale 2013 dell’Oscar Green, concorso per l’innovazione in agricoltura promosso da Coldiretti Giovani Impresa, quest’anno, la presentazione della nuova azienda costruita a pochi passi dal vecchio podere e in posizione panoramica sui vicinissimi calanchi teramani, le catene del Gran Sasso e la Maiella fino al mare.

Tratto da Il Centro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi